Provvigioni per intermediari

La CSS punta fortemente sulla vendita propria nell’acquisizione di nuove clienti e nuovi clienti. Allo stesso tempo collabora però anche con intermediari. A promozione di una consulenza di alto livello qualitativo ed efficiente in termini di costi, la CSS sostiene l’autoregolamentazione del settore. Essa si esplica attualmente con l’associazione di settore curafutura che intende promuovere la qualità e la trasparenza degli intermediari. Nonostante tale accordo facoltativo, vi sono comunque eccessi negli affari degli intermediari a cui va posto un freno. Per questo la CSS sostiene una maggiore collaborazione dell’intero settore delle assicurazioni malattie mediante un accordo settoriale vincolante e che incrementi l’autoregolamentazione nell’assicurazione di base e complementare, con relative sanzioni. La CSS sostiene una modifica della legge, in base alla quale questo accordo possa essere dichiarato di obbligatorietà generale dalla Confederazione su richiesta del settore.