Coronavirus – come proteggersi

Hände waschen Hände waschen

Con le regole igieniche e il giusto comportamento lei provvede alla sua protezione e a quella degli altri. Scopra come si diffonde il coronavirus e cosa possono fare i famigliari di persone particolarmente a rischio.

La situazione in Svizzera si è un po' calmata: le misure di protezione sono state allentate e stiamo vivendo una «nuova normalità». L’Ufficio federale della sanità continua a raccomandare misure semplici contro la diffusione del nuovo coronavirus. Le illustriamo come si sviluppa il contagio e come ci si può proteggere.

Fatti

Come si trasmette il Coronavirus?

Il Coronavirus si trasmette soprattutto tramite goccioline respiratorie. Quando si starnutisce o si tossisce, i virus di una persona finiscono sulle mucose di naso, bocca e occhi di un’altra persona. Pertanto, di norma è necessario vi sia uno stretto contatto con una persona infetta. Ciò significa stare per almeno 15 minuti a una distanza di meno di 1.5 metri l’uno dall’altro.

Tuttavia, i virus che sono fuoriusciti possono sopravvivere come piccolissime goccioline anche sulle superfici, per esempio le maniglie delle porte. Toccandosi il volto, le goccioline possono arrivare alle proprie mucose. Per questo motivo è così importante lavarsi regolarmente le mani.

Il virus può essere trasmesso da persone che non presentano sintomi?

Sulla base dei dati attuali, ciò non può essere confermato con certezza. Finora, c’è solo un caso riconosciuto di una persona che ha trasmesso il virus sebbene fosse asintomatica.

Quanto tempo passa dal contagio all’insorgere della malattia?

Dopo un’infezione con il Coronavirus i primi sintomi di malattia si presentano dopo un periodo di incubazione che va da 1 a 14 giorni.

Prevenzione

Come posso proteggermi dal virus?

Secondo l’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), per proteggersi dal Coronavirus si devono rispettare le seguenti misure:

  • Lavarsi o disinfettarsi regolarmente le mani. Lavarsi correttamente le mani significa lavarle per 20-30 secondi con acqua calda e sapone.
  • Non ci si deve toccare il volto con le mani. Starnutire o tossire in un fazzoletto e poi buttarlo via. Se non si ha un fazzoletto, farlo nella piega del gomito.
  • Tenersi a distanza da altre persone ed evitare assembramenti di persone, come per esempio quando si deve stare in coda.
  • Evitare le strette di mano.
  • Se si ha la febbre, si deve rimanere a casa. Contattare al telefono il proprio medico se si hanno domande.

Tutte le regole igieniche e altri consigli sono consultabili sul sito web dell’UFSP.

È consigliabile portare una mascherina?

In linea di principio, non è obbligatorio indossare nello spazio pubblico una mascherina igienica. Tuttavia, 6 luglio si applica nei mezzi di trasporto pubblici l’obbligo di portare una maschera.

Cosa devono tenere presente le persone in età avanzata?

In linea di massima, anche per loro vigono le stesse prescrizioni in materia di igiene: lavarsi accuratamente le mani, tenere le distanze, ecc. Chi ha più di 65 anni dovrebbe evitare i luoghi dove ci sono molte persone ed evitare contatti sociali inutili. Per gli acquisti, le persone di una certa età possono rivolgersi a familiari o ai servizi di consegne.

Esclusione della responsabilità

Le presenti informazioni in merito ai prodotti e alle prestazioni del Gruppo CSS hanno lo scopo di fornirle una panoramica generale e non hanno pretesa di completezza. I dettagli sono riportati nelle prescrizioni legali ai sensi della Legge sull’assicurazione malattie (LAMal), della Legge federale sul contratto d’assicurazione (LCA) e delle Condizioni generali d’assicurazione (CGA) e delle Condizioni supplementari (CS), determinanti per l’obbligo del Gruppo CSS ad assumere le prestazioni. Tutte le indicazioni sono senza garanzia. Rimangono riservate possibili modifiche.

Cosa vorrebbe leggere?