Infortunio dentario

Se un dente o un pezzo di dente si spezza in seguito a un evento esterno, se vacilla, si sposta o se dopo un trauma cade, si parla di infortunio dentario.

Sommario

Se un dente o un pezzo di dente si spezza in seguito a un evento esterno, se vacilla, si sposta o se dopo un trauma cade, si parla di infortunio dentario. L’infortunio può avvenire, tra l’altro, durante la pratica sportiva, al lavoro o a casa. Talvolta in concomitanza di mal di denti e sanguinamenti della bocca. Nel caso si subisca un infortunio dentario è opportuno consultare quanto prima un dentista. Egli valuterà il da farsi.

Sintomi

  • Il dente vacilla o è spostato
  • Il dente o un pezzo di dente si è spezzato
  • Il dente è caduto per trauma
  • Talvolta mal di denti
  • Eventuali sanguinamenti dei tessuti molli (mucose della bocca, labbra)

Cause e trattamento

Cause

  • Infortunio dentario in seguito a un trauma, ossia urto, colpo, ecc.
  • Contesti
    • Sport, circolazione/traffico, lavoro, gioco, casa, ecc.
  • Colpisce maggiormente
    • Bambini e adolescenti
  • Fattore di rischio
    • Posizione dentaria individuale

Procedura ulteriore nello studio medico / in ospedale

Possibili controlli
  • Visita dentistica
Possibili terapie
  • Sanguinamento dei tessuti molli: fermare il sanguinamento, valutazione della lesione, eventuale sutura (cucire)
  • Il dente si è spostato o vacilla: correggere la posizione mediante apposito apparecchio
  • Il dente si è rotto: incollare il dente o sostituire la parte rotta
  • Il dente è caduto per trauma: è possibile reinserire il dente

Cosa posso fare da solo?

  • Nel caso di lesioni dentarie chiamare subito il dentista
    • Fornire indicazioni sul come, dove e quando
    • Il dentista decide se e in che misura intervenire di urgenza
  • Sanguinamento
    • Fermarlo mediante compressa o garza (solo tamponando)
    • Raffreddare esternamente
    • Non inghiottire il sangue, semmai sputarlo
  • Il dente si è spostato o vacilla: non toccare o tirare il dente, non cercare di riposizionarlo autonomamente
  • Il dente è caduto per trauma/si è spezzato
    • Non gettare via il pezzo (eventualmente è possibile reinserirlo/incollarlo)
    • Non toccare la radice
    • Non pulire il dente
  • Mettere da parte il dente caduto/rotto: mantenerlo umido
    • Immergerlo in latte freddo UHT (per breve tempo)
    • In una soluzione sterile di sale da cucina
    • Nella pellicola per alimenti o in un sacchetto di plastica, bagnarlo con un po’ di saliva
    • In un scatoletta per denti (in farmacia)
  • Informare quanto prima l'assicurazione competente
  • Importante, visto che i costi aggiuntivi possono essere elevati
  • Lavoratori dipendenti: assicurati tramite il datore di lavoro
  • Persone inattive (bambini, giovani, pensionati): di competenza dell’assicurazione malattie

Quando andare dal medico?

Ulteriori informazioni

Società svizzera odontoiatri
www.sso.ch

Sinonimi

Infortunio dentario, contusione dentale, frattura dentaria, trauma dentario

Premi della cassa malati a colpo d’occhio

Calcolare il premio

Esclusione della responsabilità

La CSS non assume alcuna re­spons­abilità per quanto concerne l'esattezza e la completezza delle indicazioni. I dati pubblicati non sostituiscono in alcun modo il consiglio competente di medico e farmacista.

CSS Assicurazione – il suo partner per la salute

Essere in buona salute, guarire, convivere con la malattia: la CSS Assicurazione la accompagna come partner per la salute lungo il suo percorso personale.

Ben assistiti