Jogging in inverno: i consigli più importanti

Jogging in inverno: 9 consigli per lo sport quando fa freddo Jogging in inverno: 9 consigli per lo sport quando fa freddo

Quando fa freddo e uscire non è sempre piacevole, si vedono i veri eroi. Niente scuse: con questi consigli si allena in modo ottimale durante l’inverno e sa quando è opportuno fare una pausa.

I vantaggi della corsa in inverno

Allenarsi nella stagione fredda non permette solo di mantenersi in forma. Si possono prolungare i benefici dell'allenamento estivo, si combattono le calorie in eccesso e ogni moderata unità d'allenamento è anche un utile stimolante per il sistema immunitario.

Forse con le temperature più fredde corre perfino più velocemente e più a lungo. Infatti, quando fa caldo, il sangue deve proteggere la pelle dal surriscaldamento. Quando invece le temperature si abbassano, il sangue confluisce meglio al cuore e ai muscoli.

Scegliere l’abbigliamento giusto

Indossi un abbigliamento funzionale se pratica uno sport che fa sudare. È consigliabile vestirsi a cipolla, vale a dire con più strati di tessuti. Se ci si allena nell'oscurità, bisogna portare una pettorina catarifrangente e, se possibile, una torcia frontale. E non va dimenticato un berretto: una gran parte del calore del corpo viene perduta dalla testa. Opti per scarpe da corsa che proteggono bene contro l’umidità.

Mani e piedi freddi

Suda pur avendo mani e piedi freddi? È una normale reazione biologica. A causa delle temperature sottozero, il corpo va in stato di allerta e cerca di mantenere caldi tutti gli organi vitali. A questo scopo, prende il calore laddove è meno indispensabile, vale a dire dalle estremità. Anche in questo caso vale il principio del vestirsi a cipolla: la protezione migliore è data da due paia di calze o di guanti.

Reinigung der Wanderschuhe auf dem Balkon
In forma durante l'inverno

Acquistare a prezzo più conveniente

Sia per l’interno che per l'esterno, le consigliamo il nostro shop enjoy365 con prodotti per la salute.

Approfittare adesso

Respirare dal naso e ridurre l’intensità

Riduca il ritmo e, se possibile, in inverno respiri sempre dal naso. Chi per esempio anche con temperature sotto lo zero si mette a correre come un matto rischia non solo un'irritazione delle vie respiratorie o, in casi estremi, un asma da freddo.

Fino ai -15 il corpo riesce a riscaldare l'aria in modo tale da non danneggiare i bronchi.

Anche le mucose sono sensibili all'aria fredda: si seccano rapidamente e diventano facile preda dei virus. Se si diminuisce l'intensità, invece, la respirazione è meno profonda e in tal modo una minor quantità di aria fredda arriva nelle vie respiratorie.

Non si dimentichi il riscaldamento

Si prenda un po’ di tempo per il warm up. Un paio di piani delle scale, qualche flessione o un po’ di salto con la corda: il riscaldamento riduce il rischio d’infortunio. Inizi lentamente e aumenti il ritmo dopo circa 10 minuti.

Cautela in caso di raffreddamento

Proceda con cautela non appena sente che sta per arrivare un raffreddore. Infatti, chi pratica sport con un raffreddamento stressa doppiamente il suo sistema immunitario. Legga quale allenamento seguire in caso di raffreddamento.

Bere molto anche in inverno

Nella stagione fredda si ha meno sete. Tuttavia, non è che in inverno il corpo necessiti di meno liquidi. L'aria secca dovuta al riscaldamento aumenta l'evaporazione e sottrae acqua; beva quindi almeno due litri al giorno.

Le bevande calde rendono più semplice bere a sufficienza in inverno e riscaldano dall'interno.

Se si fa sport di resistenza, sono necessari ulteriori liquidi. Per variare si può optare per tisane di frutta o di erbe senza zucchero. Con l’acqua con limone rafforza inoltre le sue difese immunitarie.

Nessuna scusa

Il tempo è particolarmente brutto? Sia flessibile e adegui il suo allenamento. A volte può essere anche più breve o meno intenso. Non molli, dopo l’allenamento si sentirà molto meglio.

Correre in gruppo per motivarsi

Allenarsi in gruppo offre molteplici vantaggi: in compagnia è molto più piacevole andare a correre al freddo o quando è buio, il gruppo risveglia lo spirito sportivo e gli obiettivi vengono raggiunti più facilmente. Con un gruppo di amanti del jogging o con il partner, gli amici oppure i colleghi di lavoro: vale la pena provarci. Con qualche interessante conversazione, si dimenticano le gambe pesanti.

Allenarsi a casa

E se poi proprio non dovesse essere possibile praticare sport all'aperto, anche per i più freddolosi ci sono innumerevoli opportunità per rimanere attivi ma al caldo L’aiutiamo proponendole interessanti video. Inizi subito.

Ben assistiti con la CSS

La sua forma fisica – il nostro contributo
Le diamo il nostro sostegno per farla rimanere in buona salute e partecipiamo ai costi dei corsi.
Maggiori informazioni
Un passo che vale la pena compiere
myStep premia la sua attività fisica giorno per giorno.
Attivarsi ora
Allenamento digitale per la schiena
Pratici esercizi nell’app aiutano in caso di tensioni alla schiena.
Iniziare subito