Dolore al ginocchio dopo aver corso: questi esercizi aiutano

Knieschmerzen nach dem Joggen: Diese Übungen helfen

È tipico che normalmente non si senta alcun dolore, ma poi improvvisamente mentre si corre le ginocchia iniziano a far male, soprattutto in discesa. Roman Koch e Christian Larsen ci spiegano qual è la causa di questo fastidio e quali esercizi aiutano a risolvere il problema.

Dolore al ginocchio dopo aver corso

Le è già capitato di sentire un’improvvisa fitta al ginocchio mentre correva in discesa? Oppure un passo falso ha decretato la fine dei suoi allenamenti? Secondo Roman Koch, fisioterapista ed esperto di corsa, spesso questi problemi dipendono dalla cosiddetta «instabilità funzionale dell’asse delle gambe». Ma cosa significa? «Non c’è niente di rotto, semplicemente le gambe non assolvono al loro compito e la muscolatura – in particolare quella delle ginocchia – non riesce a raggiungere sufficiente stabilità.» Ecco come l’esperto di jogging definisce questo disturbo. La causa quindi non è data da una lesione bensì da un’eccessiva debolezza nonché da articolazioni ipermobili che spesso provocano dolore al ginocchio e al piede.

Il ginocchio nel mirino

Perché è quasi sempre il ginocchio ad essere nel mirino? Roman Koch spiega che «vista la sua posizione tra piede e anca, il ginocchio si trova, per così dire, sempre sotto tiro.» Esercitando un carico scorretto sui piedi o in mancanza di forza nella muscolatura dell’anca, il ginocchio subisce ripetute torsioni verso l’interno o l’esterno, sollecitando continuamente tendini e legamenti.

Il problema del «ginocchio del corridore»

Il tipico disturbo del «ginocchio del corridore» è causato da una continua rotazione del ginocchio verso l’interno che, a sua volta, provoca dolore nella parte esterna del ginocchio. Ma cosa avviene di preciso?

La bandelletta ileotibiale, ovvero la fascia che dall’anca riveste in lunghezza i muscoli laterali della coscia, subisce un sovraccarico dovuto a una rotazione scorretta del ginocchio verso l’interno, provocando tensioni su tutta la fascia ileotibiale.
Roman Koch, fisioterapista e esperti di corsa

La conseguenza è un’infiammazione dell’estremità superiore della stessa fascia o, più in basso, in concomitanza della parte esterna del ginocchio.

Come curarla?

Il rullo miofasciale e i massaggi sono considerati rimedi immediati per alleviare i dolori all’anca e alle ginocchia provocati dal «ginocchio del corridore». Tuttavia per risolvere questa disfunzione, come anche per gli altri problemi alle ginocchia, non si può fare a meno di esaminare le cause. Solo chi riconosce e corregge posture improprie e carichi ripetitivamente scorretti sarà in grado di prevenire a lungo termine eventuali fastidi.

Vuole saperne di più?

Nel libro Medical Running (in tedesco), gli esperti di corsa Christian Larsen, Sandra Zürcher e Joachim Altmann svelano preziosi consigli su come correre senza dolori.