Tecnica della moun­tain bike: i principali esercizi di base

1208370606 1208370606

Per molti il vero spasso in mountain bike inizia lontano dalle strade asfaltate. Al con­tra­rio delle bici con­ven­zio­na­li, le mountain bike a sospensione completa possono affrontare anche i percorsi trail più im­pe­gna­ti­vi. Affinché ciò avvenga in sicurezza è fondamentale una buona tecnica di guida.

Equilibrio: un requisito fondamentale in sella alla bike

Chi ama praticare la mountain bike nei sentieri forestali e negli appositi percorsi trail dovrebbe disporre soprattutto di un buon equilibrio. Questo si ottiene a partire dalla posizione di base sulla bike, dall’orientamento dei pedali e dall’appoggio delle braccia che, se corretti, automaticamente offrono maggiore stabilità e sicurezza.

Anche lo sguardo dovrebbe essere rivolto il più in avanti possibile. Guardiamo la strada che stiamo percorrendo e, a seconda del tipo di terreno, spostiamo il nostro peso in avanti (da seduti in salita) o indietro (in piedi in discesa).

Tecnica bike: le basi principali

Daniel Schefer della Swiss Bike School ci spiega tre semplici esercizi in mountain bike per allenare l’equilibrio e migliorare la nostra tecnica bike (in francese).

Esercizio, esercizio e ancora esercizio

Persino i mountain biker più esperti devono perfezionare continuamente la loro tecnica bike. In tal modo, oltre ad acquisire la necessaria si­cu­re­zza di guida, si divertono anche di più sui percorsi trail. Una buona padronanza del veicolo fornisce infatti anche le basi indispensabili per osare nuovi trucchi.

Tecnica corretta di frenata

Oltre all’equilibrio e a uno spo­sta­men­to ottimale del peso, conta molto anche la corretta tecnica di frenata. Le leve dei freni vengono azionate con un dito. Per un effetto frenante ottimale è importante tirare i due freni contemporaneamente e in maniera dosata. La massima de­ce­le­ra­zio­ne si ottiene poco prima del bloccaggio delle ruote.

Spostando il peso indietro e verso il basso evitiamo di cappottare.

Questione di testa

Per quanto l’allenamento sul percorso di esercitazione funzioni bene, affrontare un trail ancora sconosciuto può rivelarsi difficile. Bastano un ostacolo nuovo o una preoccupazione a farci esitare quell’attimo di troppo per impedirci di proseguire la corsa a una velocità sufficiente. All’inizio tutto sembra più difficoltoso di quanto sia nella realtà. Una buona tecnica bike non può pertanto prescindere da un adeguato training mentale.

Consiglio: ispezionare nuovamente il punto critico, scegliere la linea migliore, tornare indietro e riprovare.

Cosa vorrebbe leggere?

Ben assistiti con la CSS

Fino a CHF 700
Il Conto della salute sovvenziona attività per la fitness.
Ecco come funziona
Guadagnare denaro
Utilizzi active365 e premi il suo stile di vita sano.
Scoprire active365
Dolori o tensioni?
L’app medicalmotion aiuta con video di esercizi della durata di 15 minuti.
All'offerta