Massaggio ritmico

Metodo antroposofico sviluppato dal medico Ita Wegman sulla base del massaggio classico.

Con varie tecniche di massaggio (tramite accarezzamento, impastamento e percussione) si trattano i muscoli e il tessuto connettivo. Il ritmo viene trovato nel massaggio passando in modo fluido da una tecnica di manipolazione all’altra, come pure nella strutturazione dell’intero decorso del trattamento. Si sciolgono tensioni e contratture e s’influenza positivamente la respirazione e la digestione.

Obiettivo: 

Lenimento o superamento dei disturbi, specialmente grazie a un effetto riscaldante che permette di migliorare la situazione causata da disturbi di circolazione