0844 277 277 Lu-Ve ore 8-18
CSS Assicurazione

Prevenzione del cancro del colon in farmacia

Il cancro del colon è il terzo tipo di cancro più diffuso. Il pericolo di ammalarsi di cancro del colon aumenta decisamente dopo i 50 anni. Pertanto, è ancora più importante che lei si sottoponga a una visita preventiva: infatti, se viene scoperto tempestivamente, il cancro del colon può spesso essere curato.

Per questo motivo, la CSS Assicurazione sostiene la prevenzione del cancro del colon in farmacia, in collaborazione con pharmaSuisse (Società svizzera dei farmacisti). Con un semplice test delle feci lei può verificare in una delle farmacie che partecipano al programma qual è il suo rischio di ammalarsi di cancro del colon.

Prevenzione del cancro del colon con tutti i vantaggi

Semplice
Senza dover concordare un appuntamento, il farmacista verifica durante un primo accertamento il suo personale rischio di ammalarsi di cancro del colon. Se necessario, sarà consegnato un test delle feci che potrà essere effettuato a casa. In seguito, il farmacista discuterà con lei i risultati.

Possibilità di guarigione
Prima si riconosce il cancro del colon, maggiori sono le possibilità di guarigione. Il cancro del colon si sviluppa in modo “subdolo” nel corso degli anni, spesso senza presentare sintomi. Non attenda l’insorgere dei primi sintomi, perché in questo caso esso è perlopiù già in fase avanzata.

Assunzione dei costi

Se lei ha più di 50 anni e dispone di un’Assicurazione complementare per costi di guarigione presso la CSS Assicurazione o l’INTRAS, assumeremo i costi della consulenza in farmacia nonché del test delle feci.

Svolgimento

  • Vada senza concordare in precedenza un appuntamento in una delle farmacie che partecipano al programma. L’elenco di queste farmacie è riportato in www.no-al-cancro-del-colon.ch
  • Con un questionario, il farmacista verificherà qual è il suo personale rischio di un cancro del colon. In seguito riceverà o un test per le feci da eseguire a casa oppure la raccomandazione di recarsi dal medico.
  • Il farmacista chiarirà poi con lei personalmente i risultati del test delle feci, nonché i passi ulteriori da compiere.
  • Se lei dispone di un’assicurazione complementare dei costi di guarigione, non pagherà nulla sul posto.