0844 277 277 Lu-Ve ore 8-18
CSS Assicurazione

CSS Health Lab – per la terapia digitale

Lo Health Lab ricerca nel campo della ”pillola digitale”. Mentre le usuali pillole e compresse avviano un processo chimico nel corpo - che di norma fa sentire poi meglio - le pillole digitali sono pensate per il comportamento delle persone: i pazienti devono poter gestire meglio il loro rapporto quotidiano con la malattia e saper riconoscere in anticipo eventi critici per la loro salute. 

Il seguente video permette di gettare uno sguardo dietro le quinte del CSS Health Lab e mostra in quale direzione andranno in futuro le terapie digitali:

Collaborazione con il Politecnico federale (ETH) di Zurigo e l’università di San Gallo

Il CSS Health Lab è un partenariato fra la CSS, l'ETH di Zurigo e l'Università di San Gallo. È stato fondato nel 2015 presso il Center for Digital Health Interventions sotto la direzione del Prof. Dr. Elgar Fleisch, docente presso il Dipartimento di Management, tecnologia ed economia dell’ETH di Zurigo e dell’Istituto per il management della tecnologia dell’Università di San Gallo.  Oltre al direttore scientifico Dr. Tobias Kowatsch, molti dottorandi e studenti che effettuano master e bachelor di psicologia e informatica lavorano sugli interventi digitali, assieme a pazienti, fornitori di prestazioni e di organizzazioni di pazienti.

Dal chatbot al video di apprendimento

Gli interventi digitali aiutano a influenzare positivamente il comportamento delle persone, per far sì che rimangano sane, lo diventino o riescano a gestire meglio la loro malattia. Proprio chi soffre di asma, diabete o altre malattie croniche può nettamente migliorare la propria qualità di vita con un comportamento “sano”. 

Attualmente, il Center for Digital Health Interventions sta compiendo ricerche sulle seguenti terapie digitali:

Fisio-coach digitale

In che modo un fisio-coach digitale potrà contribuire affinché un trattamento abbia successo e il paziente si senta meglio? In linea di principio il trattamento di fisioterapia nella forma odierna è confrontato a due problemi. Sia le persone non svolgono abbastanza regolarmente gli esercizi che sono stati loro prescritti oppure li eseguono in maniera sbagliata. Ciò può avere conseguenze negative sulla salute o perlomeno rallentare il processo di guarigione. Con l’aiuto della tecnologia Mixed Reality si vuole risolvere questo problema. Grazie a essa è possibile portare un fisio-coach virtuale direttamente nel soggiorno del paziente. Esso non dovrà soltanto motivare i pazienti, bensì anche dar loro un feedback in tempo reale sul fatto se stanno svolgendo gli esercizi correttamente o meno. Lo scopo è di sviluppare un fisio-coach digitale che sostenga individualmente i pazienti nella loro terapia e ciò indipendente dai fattori spazio e tempo.

MySwissFoodPyramid

Come funziona la piramide alimentare? Come si compone un piatto sano? Il coach digitale dell’app MySwissFoodPyramid (disponibile nell' App Store e in Google Play) è studiato per aiutare la popolazione adulta svizzera a compiete nella quotidianità scelte alimentari sane e stimolarla a uno stile di vita che giovi alla salute. La valutazione del consumo di alimenti è sulla base di quanto consiglia la Piramide alimentare svizzera.

Asma: Riconoscimento tempestivo di un attacco

Quanto è stato forte il mio asma questa notte? Devo fare qualcosa, per esempio concordare già oggi un appuntamento dal medico? L’asma è una fra le malattie croniche più frequenti in Svizzera. La tosse è un fattore che indica quanto sia sotto controllo l’asma. In futuro l’app conterà le volte in cui di notte si tossisce e, se necessario, fornirà consigli. In questo modo, chi soffre di asma potrà godersi la vita in modo più rilassato. Dato che l’app è pensata come sistema di allerta precoce, è possibile evitare costi.

Capire l'asma semplicemente: video di apprendimento per bambini

Cosa devono sapere i bambini a cui è stato recentemente diagnosticato l'asma? La Lega polmonare ha prodotto in collaborazione con il CSS Health Lab e ulteriori partner undici brevi video clip istruttivi, per aiutare a gestire meglio la malattia. I video si rivolgono a ragazzi fra i 10 ai 13 anni che soffrono di asma, ma anche ai loro fratelli, sorelle e genitori o altre persone che li accudiscono. Inoltre, il team del progetto ha ricevuto un premio per questi video al WorldMediaFestival 2018 ad Amburgo.

Consulente per la salute per bambini in sovrappeso – PathMate2

Come è possibile migliorare la salute dei bambini in sovrappeso? Con l’app PathMate2, i chatbot Anna e Lukas incitano giornalmente i bambini a muoversi di più, per avere una qualità della vita migliore. All’ospedale pediatrico di San Gallo l'app è già in uso con successo. In media vi sono otto interazioni al giorno fra chatbot e bambino.

SELMA – Il suo coach digitale per gestire i dolori

Come può essere d’aiuto un chatbot nella gestione quotidiana dei dolori cronici? SELMA è una delle prime app per la salute in Svizzera che può aiutare a gestire meglio i dolori. SELMA offre possibilità completamente nuove nell’accompagnamento digitale e nell’assistenza di persone con dolori cronici o ciclici di varia natura.

Coach mobile per il diabete

Come gestisco al meglio il mio diabete? Il trattamento del diabete è complesso e nella quotidianità vi sono parecchie cose da tener presenti. Lo smartphone può aiutare i pazienti a gestire la loro malattia grazie ai suoi molteplici sensori: per esempio misura il movimento corporeo, predispone un diario alimentare elettronico, importa senza cavo i valori di glucosio da apparecchi per la misurazione della glicemia, ricorda di assumere i medicamenti o informa in merito a specifiche tematiche sul diabete. L’obiettivo è l’incremento della qualità della vita.

PEACH – Coach della personalità

Come può un chatbot sostenere le persone nello sviluppo della loro personalità?  Per esempio aiutarle a gestire meglio lo stress o magari a diventare “più coscienziose”? In questo progetto, il team del Center for Digital Health Interventions ha sviluppato con gli psicologi dell’Università di Zurigo un’app intesa ad aiutare le persone nel laovro sulla loro personalità.

myStep / Ally

In che misura si possono incitare i clienti della CSS a muoversi di più se vi è in vista un accredito? myStep lo fa grazie al contapassi elettronico: chi fa almeno 7500 passi al giorno viene ricompensato con 20 centesimi, a partire da 10'000 passi si ricevono 40 centesimi al giorno. MyStep è il prodotto più conosciuto nato dalla collaborazione con lo Health Lab.

Il prodotto di nuova generazione di myStep si chiama Ally –  Assistant to Lift your Level of Activity. Ally è un chatbot che prescrive giornalmente all’utente un obiettivo personale di passi, con consigli e suggerimenti su come raggiungerlo. Con Ally, lo Health Lab vorrebbe riuscire a misurare se gli utenti accompagnati maggiormente raggiungono meglio il loro obiettivo in termini di passi.