0844 277 277 Lu-Ve ore 8-18
CSS Assicurazione

Cassa unica: il Tribunale Federale dà ragione agli assicuratori malattie

Comunicato ai media, 9 settembre 2014

Il Tribunale Federale ha respinto due ricorsi relativi all'informazione degli assicuratori malattie precedente la votazione federale sull'iniziativa per una cassa malati unica. La CSS approva la decisione e vede la sua posizione confermata.

Nei mesi scorsi, numerosi assicuratori malattie svizzeri hanno tematizzato la cassa unica nelle loro riviste per i clienti, fra loro anche la CSS. Contro ciò sono stati inoltrati due ricorsi sul diritto di voto presso il Tribunale Federale. I ricorrenti hanno tra l'altro fatto valere la propaganda politica e hanno giudicato i rapporti come non oggettivi e unilaterali.

Il 4 settembre, il Tribunale Federale ha respinto entrambi i ricorsi. Il Tribunale attesta agli assicuratori malattie, nel caso presente, di essere particolarmente interessati di fronte al pericolo che minaccia la loro esistenza. Per questo motivo essi non sono obbligati alla neutralità politica e possono rappresentare il loro punto di vista in maniera oggettiva nella campagna per la votazione. È proprio ciò che la CSS ha fatto nella sua rivista per i clienti, quando ha abbordato i diversi aspetti intorno alla tematica di una possibile cassa malati unica.

Georg Portmann, CEO della CSS, approva la decisione del Tribunale Federale. «Per la CSS è sempre stato molto importante informare i suoi assicurati prima delle votazioni alle urne sulle possibili conseguenze di una cassa unica», spiega Georg Portmann. Per questo motivo si è optato per un'informazione completa degli assicurati, utilizzando lo spazio di azione a disposizione. «Poiché siamo fermamente convinti che, nonostante il nostro sistema sanitario abbia del potenziale di miglioramento, esso non debba essere messo in gioco con una cassa unica.»

 

Breve profilo del Gruppo CSS

ll Gruppo CSS con sede a Lucerna è stato fondato nel 1899. L'azienda ricca di tradizione assicura circa 1,73 milioni di persone e con un volume di premi di 5,248 miliardi di franchi si situa tra i primi assicuratori malattie, infortuni e di cose in Svizzera. Nell'ambito dell'assicurazione di base essa è leader sul mercato: 1,24 milioni di persone hanno fiducia nella CSS, che con 120 agenzie in tutta la Svizzera e circa 2600 collaboratori è vicina ai suoi assicurati. Anche nell'ambito degli Affari aziendali assume una posizione di spicco: circa 20’650 aziende ed istituzioni sono assicurate in contratti collettivi presso il Gruppo CSS.

Per ulteriori informazioni

Carole Sunier
Incaricata alle pubbliche relazioni
CSS Assicurazione
Avenue de Valmont 41
1000 Losanna 10
Tel. 058 277 14 85
carole.sunier@css.ch