0844 277 277 Lu-Ve ore 8-18
CSS Assicurazione

Bilancio 2015: La CSS continua a consolidare la sua posizione al vertice

Comunicazione ai media, 6 aprile 2016

La CSS continua a consolidare la sua posizione di leader sul mercato nell'ambito dell'assicurazione di base. In data 1° gennaio 2016 ha raggiunto 1,31 milioni di assicurati. L'anno d'esercizio 2015 lo ha chiuso con un utile di 70,4 milioni di franchi.

«Un aumento di assicurati di quest'ordine di grandezza ha nettamente superato le nostre aspettative», afferma Georg Portmann, CEO del Gruppo CSS, che nel mese di agosto andrà in pensione. Egli menziona come uno dei motivi per la crescita gli sforzi che la CSS intraprende per il miglioramento della soddisfazione della clientela. «Iniziano a portare frutti.» Il 1° gennaio 2016 la CSS ha potuto annoverare 1,64 milioni di assicurati, di cui 1,31 milioni di persone nell'ambito dell'assicurazione obbligatoria di base. La CSS rimane quindi leader sul mercato. Per Georg Portmann ciò non rappresenta un motivo per riposarsi sugli allori. «La grandezza da sola non è un garante per la sopravvivenza a lungo termine. La CSS, sotto la guida della mia succeditrice Philomena Colatrella, continuerà perciò a porre al centro dell'attenzione la soddisfazione della clientela, la stabilità finanziaria e l'attrattività sul mercato.» A ciò dovranno contribuire anche dei prodotti innovativi nell'ambito della digitalizzazione. Uno di questi è „myStep“, che nell'estate 2016 sarà lanciato come offerta regolare. Nell'ambito di myStep saranno premiati gli assicurati che fanno ogni giorno 10‘000 passi.

Stabile anche finanziariamente

Il Gruppo CSS si presenta stabile anche dal punto di vista finanziario. Per lo scorso anno presenta un'eccedenza di 70,4 milioni di franchi. In questo modo l'azienda chiude per il sesto anno consecutivo il conto annuale con un utile. «Il risultato ancora una volta ottimo è stato realizzato nonostante le sfide sui mercati finanziari e i costi delle prestazioni sempre ancora in crescita», afferma il CFO Roman Stein. Nell'assicurazione di base la CSS ha dovuto registrare una perdita di 12,5 milioni di franchi. Nel 2014 – dopo un finanziamento unico con mezzi provenienti dalla CSS Holding - la CSS ha realizzato un utile di quasi 26 milioni di franchi. Negli affari d'assicurazione complementare l'azienda registra un utile di 82,3 milioni di franchi, circa 50 milioni di franchi meno dell'anno precedente.

Gli introiti di premi del Gruppo CSS nel 2015 sono stati di 5,537 miliardi di franchi (anno precedente 5,379 miliardi di franchi). Contemporaneamente, lo scorso anno i costi delle prestazioni sono cresciuti del 4,1 percento. Nel 2015 la combined ratio, ovvero l’onere assicurativo e gli oneri d'esercizio degli affari assicurativi in relazione ai proventi assicurativi, è stata del 98,9 percento (anno precedente: 100,2 percento).