Provvigioni per intermediari

A promozione di una consulenza di alto livello qualitativo ed efficiente in termini di costi, la CSS sostiene una maggiore collaborazione dell’intero settore delle assicurazioni malattie mediante un accordo settoriale vincolante e che incrementi l’autoregolamentazione nell’assicurazione di base e complementare, con relative sanzioni. L'accordo settoriale promuove da un lato la qualità e la trasparenza dell'attività d'intermediazione e limita dall'altro l'entità delle provvigioni. La CSS sostiene inoltre una modifica della legge, in base alla quale questo accordo possa essere dichiarato di obbligatorietà generale dalla Confederazione su richiesta del settore.