Semi di lino in caso di stipsi

Materiale richiesto

1-2 cucchiai di semi di lino

150 ml di acqua

Consiglio per la preparazione

I semi di lino rilasciano le mucillagini che a loro volta esercitano un’azione lassativa naturale. L’azione stimola la digestione e aumenta il volume del contenuto intestinale. Gli effetti si avvertono solo 2-3 giorni dopo.

Per sciogliere la costipazione è opportuno assumere 1-2 cucchiai di semi di lino 2-3 volte al giorno. Dopo l’assunzione dei semi, è importante bere molto (almeno 1,5 litri al giorno).

Controindicazioni

  • Visto che i semi di lino possono interferire con l'assorbimento di farmaci, è bene assumerli con uno scarto temprale di almeno 2-3 ore.
  • I semi di lino sono controindicati se in passato vi sono state delle occlusioni intestinali, nel caso di infiammazioni del tratto gastrointestinale e problemi all’esofago o allo stomaco (restringimenti, patologie tumorali).
  • Per precauzione, è meglio evitare l’olio di semi di lino in gravidanza perché si sono riscontrati dei casi di aborto spontaneo. Nel caso di stipsi in gravidanza si consiglia di consultare il proprio ginecologo.

Effetto

Proprietà ed effetti dei semi di lino:

  • lassativi
  • emollienti
  • antinfiammatori
  • antispasmodici
  • analgesici

Aiuta contro

Costipazione, mal di pancia

Sinonimi

Semi di lino in caso di stipsi, semi di lino