Tisana alla malva

Materiale richiesto

1-2 cucchiaini di foglie di malva (malva selvatica o malva sylvestris)

1 tazza di acqua

Consiglio per la preparazione

Versare dell’acqua fredda sulle foglie di malva e fare bollire qualche minuto, poi lasciare cinque minuti in infusione.

2-4 tazze al giorno contro la tosse secca o il mal di gola. Vanta proprietà benefiche anche nel caso di tratto gastrointestinale irritato e leggera diarrea.

Attenzione:

Visto che la malva può formare uno strato vischioso di protezione delle mucose, anche nel tratto gastrointestinale, è opportuno non utilizzare contemporaneamente dei farmaci, ma aspettare circa 2 ore per non interferire con il loro assorbimento.

Non confondere:

Molte tisane alla malva in commercio contengono in realtà l’ibisco, detto anche malva rossa o hibiscus sabdariffa.

L’ibisco conferisce all’infuso il bel colore rosso e il sapore amarognolo, ma non vanta le stesse proprietà curative della malva selvatica.

La tisana all’ibisco è controindicata alle donne in gravidanza perché può stimolare le contrazioni dell’utero.

Effetto

Proprietà ed effetti della tisana alla malva:

  • formazione di uno strato vischioso che protegge le mucose irritate
  • antinfiammatoria
  • lenitiva

Aiuta contro

Tosse, tosse secca, mal di gola, diarrea

Sinonimi

Tisana alla malva, infuso alla malva, tè alla malva