Agopressura: il metodo curativo va dritto al punto

Akupressur: Wie es die Heilmethode auf den Punkt bringt Akupressur: Wie es die Heilmethode auf den Punkt bringt

Il metodo curativo cinese dell’agopressura ha un effetto simile a quello dell’agopuntura. La differenza: non vengono utilizzati aghi, bensì vengono massaggiati determinati punti del corpo.

Se gli occhi sono stanchi o ci fa male la testa, istintivamente ci sfreghiamo le tempie o ci tocchiamo la radice del naso: ci aiutiamo, forse senza saperlo, con l’agopressura. 

Il metodo curativo della medicina tradizionale cinese (MTC) è, per così dire, la sorellina dell’agopuntura. L’agopressura è considerata meno efficace, si addice piuttosto per disturbi lievi e viene consigliata come terapia preventiva. È inoltre adatta come semplice misura di primo soccorso per l’automedicazione (vedi esempi sotto). In Cina già i bambini in età scolare conoscono i principali punti di agopressura e sanno come possono aiutarsi da soli tra un’attività e l’altra.

Rafforzare il potenziale di autoguarigione

Come l’agopuntura, anche l’agopressura stimola i punti presenti sui dodici canali energetici (meridiani), che scorrono lungo il corpo secondo la MTC (vedi articolo sull’agopuntura). Invece di inserire fini aghi, medici e terapisti esercitano pressione su questi punti con intensità diverse: con il palmo della mano, polpastrelli, unghie, pollici e gomiti. Questo per sciogliere blocchi energetici, rafforzare il potenziale di autoguarigione e rimettere così in equilibrio l’organismo. 

L’agopressura viene consigliata, tra gli altri, per i seguenti disturbi:

  • Mal di testa
  • Dolori a nuca e spalle
  • Dolori mestruali
  • Disturbi del sonno
  • Nervosità e irrequietezza interiore
  • Nausea e vomito

Tecniche affini

Il massaggio Tuina, detto anche massaggio Anmo, possiede un effetto simile all’agopressura. Questa tecnica prevede movimenti di pressione, impastamento, percussione e strofinamento su tessuti e organi, singoli punti del corpo o grandi superfici. I massaggi mirano tra l’altro ad aumentare il flusso energetico e la circolazione sanguigna, nonché rilassare muscoli e tendini. Diversamente dalle principali tecniche di massaggio, i pazienti rimangono perlopiù vestiti oppure vengono posti degli asciugamani sul corpo.

Lo shiatsu è la forma giapponese dell’agopressura cinese. Entrambe le tecniche di massaggio lavorano secondo lo stesso principio: alleviare dolori e disturbi tramite pressione, sfregamento o allungamento, ripristinando così l’equilibrio tra corpo e mente.

Cosa vorrebbe leggere?

Ben assistiti con la CSS

Cambiare alimentazione
Impari a nutrirsi in modo vario, equilibrato e ricco di sostanze vitali.
All’offerta
Dorme male?
Grazie al training online del sonno lei migliora il suo sonno e la sua qualità di vita.
Testare gratuitamente
Psiche in equilibrio
Abbattimento, preoccupazioni, paure: si affidi a un efficace aiuto online. 
Bloccare la spirale negativa