Impacco ai polpacci

Materiale richiesto

2 panni in cotone

1-2 cucchiai di aceto

1 panno in lana o un asciugamano di spugna

1 termometro per la febbre

Consiglio per la preparazione

L’impacco ai polpacci è un valido rimedio per tentare di abbassare la febbre in modo naturale.

Tuttavia, è opportuno applicare gli impacchi solo su polpacci e piedi caldi, da evitare nelle persone con i brividi di freddo.

Per l’impacco immergere 2 panni in cotone (ad es. panni da cucina) in acqua tiepida (temperatura ambiente, non fredda) contenente 1-2 cucchiai di aceto. Dopo averli strizzati, avvolgere i panni attorno alla parte inferiore di entrambe le gambe. Avvolgere sopra un l'asciugamano di spugna asciutto.

Tempo di azione: circa 15-30 minuti. Se dopo 15 minuti l’impacco viene percepito come caldo, è già possibile procedere con la sua sostituzione. Dopo 2 applicazioni di impacchi occorre misurare la temperatura per verificare se la febbre è scesa.

Effetto

L’applicazione di impacchi ai polpacci vanta un'azione antifebbrile.

Aiuta contro

febbre

Sinonimi

Impacco ai polpacci