Barrette al müesli fatte in casa: 3 ricette semplici senza zucchero

Barrette fatte in casa: 3 ricette senza zucchero Barrette fatte in casa: 3 ricette senza zucchero

Le barrette al müesli fatte in casa sono lo spuntino ideale, che entra in ogni borsa o portasnack. Le barrette senza zucchero forniscono a lungo energia e possono essere preparate in modo rapido e semplice.

A quale madre non è mai successo. Appena terminato il delirio quotidiano per la colazione, ci si pone la seguente domanda: cosa metto nel portasnack? Frutta naturalmente, a volte anche qualche pezzo di carota o peperone. Tuttavia, come spuntino i bambini hanno bisogno anche di qualcosa che fornisca energia a lungo.

Le barrette al müesli promettono una variazione gustosa e una vera e propria carica energetica. La variante industriale del supermercato va tuttavia mangiata con moderazione e spesso non è vista di buon occhio in asili e scuole. E questo a giusta ragione. Molte barrette industriali contengono tanto zucchero o dolcificanti e grassi idrogenati come l’olio di palma. Un mix che fa aumentare la glicemia per breve tempo provocando poi una nuova sensazione di fame.

Un’alternativa salutare è rappresentata dalla barretta di müesli fatta in casa, che viene semmai dolcificata con miele, sciroppo d’agave o d’acero. A volte è sufficiente il sapore dolce naturale della frutta secca. Ciò rende la barretta uno snack nutriente per i bambini, ma anche per gli adulti. Le barrette al müesli fatte in casa forniscono energia a lungo durante lo sport o le escursioni. E questo nelle più diverse variazioni di gusto senza aromi artificiali.

I fiocchi di cereali, le noci, la frutta secca e i semi di chia e lino costituiscono la base di quasi tutte le ricette di barrette al müesli. Una volta acquistati questi ingredienti, l’ulteriore investimento è piccolo. Tuttavia, la preparazione delle barrette al müesli non vale la pena solo per il portafoglio. Chi inizia con una lista d’ingredienti ben chiara si accorge subito che le barrette al müesli sono di facile e rapida preparazione. Inoltre, le barrette energetiche fatte in casa possono essere conservate in frigorifero per quattro giorni.

Provate anche voi!

Trovate qui tre ricette variate

La classica

Müsliriegel: Der Klassiker mit Trockenfrüchten

Ingredienti:

  • 50 g di uvetta senza anidride solforosa
  • 50 g di cranberries non zuccherati
  • 35 g di burro
  • 2-4 cucchiai di miele secondo i gusti
  • 150 g di fiocchi d’avena
  • Variazione: semi di zucca, di girasole, di chia, di sesamo, di lino
  • 1 cucchiaio di cannella
  • polpa di vaniglia

Preparazione:

Riscaldare il forno a 150° C. Foderare una teglia con della carta da forno. Mischiare gli ingredienti secchi e la frutta. Far sciogliere a fuoco lento il miele con il burro, la cannella e la polpa di vaniglia e lasciare sobbollire per qualche minuto, affinché gli aromi possano sprigionarsi. Mescolare tutti gli ingredienti e mettere il composto nella teglia, cercando di livellarlo bene. Cuocere nel forno per 10-15 minuti a 170 °C. Tagliare le barrette quando ancora calde.

La proteica

Müsliriegel: Der Proteinriegel aus Quark und Haferflocken

Ingredienti:

  • 350 g di quark magro
  • 150 g di fiocchi d’avena fini
  • 100 g di fiocchi d’avena grossi
  • 3 uova
  • 30 g di semi di lino
  • 1 cucchiaio di miele o di sciroppo d’agave
  • 3 datteri

Preparazione:

Riscaldare il forno a 170 °C. Foderare una teglia con della carta da forno. Mischiare e impastare tutti gli ingredienti. Cuocere nel forno per 15-20 minuti a 170 °C. Tagliare le barrette quando ancora calde.

La maggior parte delle ricette per le barrette proteiche fatte in casa contiene la proteina Whey o un’alternativa vegetale. Se desiderate aumentare il contenuto proteico delle barrette, potete aggiungere una proteina “artificiale”.

L'esotica

Müsliriegel: Der Exot mit Bananen, Amaranth und Kokos

Ingredienti:

  • 220 g di fiocchi d’avena
  • 50 g di amaranto soffiato (specie di cereale senza glutine)
  • 100 g di noci (mandorle, noci pecan, noci)
  • 100 g di cranberries
  • 25 g fiocchi di cocco
  • 40 g di proteina della canapa o un’altra proteina vegetale in polvere
  • 2 cucchiai di semi di lino o di chia
  • 6 cucchiai d’acqua
  • 2 cucchiai di olio di cocco nativo
  • 3 banane mature
  • 1 cucchiaio di miele o di sciroppo d’acero
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 presa di vaniglia secca o il contenuto di metà baccello
  • 1 presa di sale

Preparazione:

  1. Versare i semi di lino nell’acqua e lasciare riposare per 10 minuti. Mescolare brevemente di tanto in tanto. Tagliare grossolanamente le noci e metterle in una ciotola insieme a tutti gli altri ingredienti secchi. Riscaldare il forno a 175° C. Ungere la teglia con olio di cocco o foderarla con carta da forno.
  2. Mettere in un mixer le banane, l’olio di cocco, il miele o lo sciroppo d’acero, il mix di semi di lino e la vaniglia.
  3. Aggiungere il miscuglio di banane agli ingredienti secchi e mischiare bene con una spatola. Il miscuglio non dovrebbe essere troppo liquido. Altrimenti aggiungere fiocchi d’avena o amaranto fino a ottenere un impasto leggermente denso.
  4. Versare l’impasto nella teglia precedente unta con olio di cocco o foderata con carta da forno e livellarla in modo da formare uno strato alto circa 1,5 cm.
  5. Cuocere nel forno le barrette ai cereali per circa 20-25 minuti finché i bordi sono abbrustoliti. Il tempo di cottura varia a seconda del forno. Togliere dal forno le barrette ai cereali e lasciarle raffreddare completamente prima di tagliarle. In questo modo le barrette risultano più compatte.

Suggerimento

  • Invece del miele utilizzare sciroppo d’agave, sciroppo d’acero o birnel
  • Sostituire a proprio gusto l’uvetta con altra frutta secca
  • Lasciare raffreddare le barrette nello stampo prima di toglierle, altrimenti si sbriciolano rapidamente
  • Premere bene le barrette di müesli prima di metterle nel forno, così la massa rimane compatta
  • Lo zucchero si caramella durante la cottura e la massa rimane unita. Se le barrette si spezzano, aggiungere zucchero. Alternativa: frutta secca finemente tritata.

Panoramica dei premi della cassa malati 2021

Cosa vorrebbe leggere?

Ben assistiti con la CSS

Cambiare alimentazione
Impari a nutrirsi in modo vario, equilibrato e ricco di sostanze vitali.
All’offerta
Conto della salute
Diamo il nostro sostegno per farla rimanere in buona salute e partecipiamo ai costi della consulenza nutrizionale.
Maggiori informazioni
Ipertensione
Cosa fare? Chiariamo le sue domande e la aiutiamo offrendo consulenza gratuita.
Registrarsi adesso