Come si vive nella casa multi­genera­zio­nale

Lea Sprunger - The winning formula of a European champion Lea Sprunger - The winning formula of a European champion

Una fattoria a Urtenen-Schönbühl: qui al momento vivono, oltre al musicista Christoph Trummer, altre 26 persone di diverse generazioni e due bebè sono in arrivo. E a che ritmo battono i cuori di chi la abita? In armonia o in disarmonia?

Una casa con 27 cuori che pulsano

Il cantautore e compositore bernese Christoph Trummer ha ingaggiato appositamente due batteristi per il suo ultimo lavoro, «Familienalbum». Per quale motivo? La batteria dà il ritmo in un gruppo, decide, determina. Coinvolgere due batteristi leader significa, per ognuno di loro, sapersi mettere alternativamente in primo piano o in disparte con consapevolezza, interagire intensamente. Due pulsazioni diverse devono essere armonizzate per dare alle canzoni l’effetto desiderato.

Abbiamo tutti un atteg­gia­men­to e un modo di pensare simili. Questa è sicuramente una base importante.
Christoph Trummer

Questo funziona anche con 27 diverse pulsazioni? Più generazioni – 18 adulti, 3 giovani adulti, 6 bambini – coltivano un obiettivo comune in un’antica fattoria idilliaca: condurre una vita adatta ai nipoti, fare qualcosa di utile, essere solidali gli uni con gli altri. Christoph Trummer, con la sua partner e la loro figlia di quattro anni, fa parte di questa comunità. La casa è moderna, spaziosa, con molte opportunità, sia per stare da soli nel proprio appartamento, sia con gli altri coinquilini nei locali comuni o nell’ampio giardino.

Chi è Christoph Trummer?

Il cantautore e compositore in dialetto di Frutigen ha già pubblicato diversi album in stile folk-pop. Con i suoi testi poetici e profondi, Christoph Trummer convince anche le sue colleghe e i suoi colleghi di lavoro che gli hanno conferito l’Artist Award agli Swiss Music Awards 2021.

trummer.jpg

Il cantautore e compositore in dialetto di Frutigen ha già pubblicato diversi album in stile folk-pop.

La solidarietà è l'alfa e l’omega

Certamente occorre la disponibilità a voler condurre questa forma di vita. Apprezzare i coinquilini: sia i loro punti di forza che i loro punti deboli. Nella casa multigenerazionale i contributi finanziari non sono ponderati diversamente in base al tempo che ognuno dedica alla comunità. Essere presenti gli uni per gli altri conta molto.

I costi sono ripartiti in modo equo

La solidarietà regna anche nella determinazione del canone d’affitto, elaborata di comune accordo. L’affitto complessivo è determinato dai costi della casa. I valori di riferimento determinanti per i contributi individuali sono, da un lato, il prezzo dell’affitto per metro quadro e, dall’altro, la quota del reddito individuale in quello complessivo della comunità. Chi lavora di più all’esterno dispone di più denaro, ma ha meno tempo per le attività comunitarie.

Vi è un equilibrio tra dare e ricevere, fra debito e credito.

Alla domanda su possibili conflitti generazionali, il musicista racconta sorridendo: «Evidentemente non corrispondiamo alle idee abituali. Per esempio, il coinquilino 19enne con una piccola famiglia apprezza molto potersi occupare di un bambino piccolo senza doversi assumere subito tutte le responsabilità.» Quindi pensare al di là delle varie generazioni significa non pensare a compartimenti stagni? «Assolutamente», specifica il 43enne Trummer, «la nonna da poco pensionata apprezza la nuova libertà di viaggiare e il non ricopre automaticamente il ruolo di chi deve accudire i bambini di tutta la comunità.»

Una buona piani­fi­ca­zio­ne è importante

Gli abitanti si organizzano tra di loro, ma anche altri parenti delle famiglie aiutano. Il bambino di una famiglia va al nido, dove incontra anche altri bambini. Ognuno vive la propria vita, in comunità e da solo. Le possibilità per ritirarsi sono sufficienti e vengono anche apprezzate e usate. Affinché il sistema funzioni, occorrono regole e pianificazione.

Comporre un brano di successo insieme

Le disarmonie fanno parte della composizione di una canzone ma anche della quotidianità di una grande comunità abitativa. I conflitti vengono risolti in riunioni mensili, le discussioni sono condotte in tono amichevole.

27 batteriste e batteristi (presto saranno 29) vivono in armonia e disarmonia, con dissonanze e a volte forse con un tono divergente. Nella casa multigenerazionale trovano quel qualcosa in più per comporre un brano di successo.

Cosa vorrebbe leggere?

1139016064
Iniziativa per la salute della CSS

In buona salute durante tutto l'anno

Con active365 ed enjoy365 seguire uno stile di vita sano nella quotidianità.

Noi la sosteniamo

Il suo partner per la salute

Come partner per la salute ci impegniamo in favore di una vita sana, di una guarigione attiva e di una gestione consapevole della malattia.

Essere in buona salute
Alle nostre clienti e ai nostri clienti offriamo sostegno nel rimanere in equilibrio fisico e psichico.
Per una vita sana
Guarire
In caso di malattia e per le questioni mediche, aiutiamo le nostre clienti e i nostri clienti a orientarsi e a trovare rapidamente le risposte.
Guarire attivamente
Convivere con una malattia
Con offerte integrative permettiamo una gestione consapevole delle malattie croniche.
Gestire la malattia

Panoramica dei premi 2023

Calcolare il premio

Cosa vorrebbe leggere?

Ben assistiti con la CSS

Assistenza medica 24 ore
Giorno e notte consulenza gratuita – in tutto il mondo.
Scoprire il servizio
Verificare i sintomi
Ricevere un consiglio, concordare un appuntamento dal medico e molto altro ancora.
Scoprire l'app Well
Coach della salute
Si faccia consigliare personalmente su tematiche riguardanti la salute.
Scoprire il servizio