Calcoli biliari

Con il tempo e a seconda della composizione del sangue, si possono formare dei sassolini nella cistifellea.

Sommario

Con il tempo e a seconda della composizione del sangue, si possono formare dei sassolini nella cistifellea. La maggior parte delle persone colpite non accusa nessun disturbo, possono però manifestarsi dolori nella parte superiore del ventre a destra, in particolare dopo i pasti. L’alimentazione equilibrata e l‘attività fisica sufficiente hanno effetti preventivi.

Sintomi

Sintomi principali

I seguenti disturbi si manifestano in circa ¼ delle persone che hanno calcoli biliari (tutte le altre non hanno sintomi).

  • Dolori nella parte destra superiore del ventre
    • Soprattutto dopo pasti grassi
  • Senso di sazietà, gonfiore
  • Nausea / vomito
  • Intolleranza verso i cibi grassi

Complicazioni

Cause e trattamento

Cause

  • Composizione alterata del sangue: la bile è costituita da più elementi. Se uno di questi è in eccesso, si forma il calcolo (precipitazione).
    • Colesterolo (sovente)
    • Carbonato di calcio
    • Bilirubina
Fattori di rischio

dal punto di vista statistico le donne soffrono più frequentemente di calcoli biliari.

  • Disturbo del metabolismo del colesterolo
  • Sovrappeso
  • Alimentazione scorretta (fibre insufficienti, grandi quantità di carboidrati)
  • Digiuno, rapida perdita di peso
  • Età > 40 anni
  • Gravidanza
  • Familiari con calcoli biliari
  • Malattie generiche (ad esempio: morbo di Crohn, colite ulcerosa, fibrosi cistica, anemia falciforme)

Procedura ulteriore nello studio medico / in ospedale

Possibili controlli
  • Ecografia (sonografia)
  • Esami del sangue
  • RMI (tomografia a risonanza magnetica)
  • TC (tomografia computerizzata).
  • Colangiopancreatografia endoscopica retrograda (ERCP)
Possibili terapie
  • Cambio dell’alimentazione, sufficiente attività fisica
  • Antidolorifici antispasmodici
  • Antibiotici (in caso di infezione da batteri)
  • Operazione (colecistectomia)
    • Eseguendo la colangiopancreatografia endoscopica retrograda (ERCP) si possono eventualmente asportare i calcoli biliari

Cosa posso fare da solo?

  • Alimentazione equilibrata, ricca di fibre e povera di grassi
  • Controllo del peso e sufficiente attività fisica
  • In caso di dolori: calore e movimento, eventualmente antidolorifici antispasmodici

Quando andare dal medico?

  • In caso di ripetuti dolori spasmodici nel ventre superiore (in particolare dopo i pasti)

Premi della cassa malati a colpo d’occhio

Calcolare il premio

Esclusione della responsabilità

La CSS non assume alcuna re­spons­abilità per quanto concerne l'esattezza e la completezza delle indicazioni. I dati pubblicati non sostituiscono in alcun modo il consiglio competente di medico e farmacista.

CSS Assicurazione – il suo partner per la salute

Essere in buona salute, guarire, convivere con la malattia: la CSS Assicurazione la accompagna come partner per la salute lungo il suo percorso personale.

Ben assistiti