Morbo di Crohn

Il morbo di Crohn viene annoverato tra le malattie croniche infiammatorie dell’intestino .

Sommario

Il morbo di Crohn viene annoverato tra le malattie croniche infiammatorie dell’intestino . Il tipico decorso della malattia alterna episodi di mal di pancia e diarrea a delle fasi di relativo benessere. Le cause sono per lo più sconosciute, tuttavia il fumo rappresenta un fattore di rischio, motivo per cui conviene smettere. Alle prime avvisaglie di un attacco occorre che i pazienti si rivolgano subito a un medico.

Sintomi

Sintomi principali

  • Decorso che alterna attacchi a fasi di ripresa
  • Mal di pancia
    • Caratteristiche sintomatiche simili alle coliche
    • Picco di dolore solitamente nella parte destra sia nell’area centrale dell’addome e che nel basso addome
  • Diarrea
    • Spasmi durante l'evacuazione
    • Resti di cibo non digeriti
    • Per lo più assenza di tracce di sangue o muco

Altri sintomi

Tipiche complicazioni e conseguenze tardive

Cause e trattamento

Cause

  • Sconosciute
  • Fattori di rischio
    • Consumo di nicotina
    • Predisposizione genetica alla malattia (casi frequenti tra consanguinei)

Procedura ulteriore nello studio medico / in ospedale

Possibili controlli
  • Analisi del sangue e delle feci
  • Ecografia
  • Colonscopia incluso esame istologico (biopsia)
  • RMT (risonanza magnetica tomografica)
Possibili terapie
  • Farmaci
    • Soppressione dell'attività infiammatoria
    • Antibiotici nel caso di infezione aggiuntiva
  • Intervento chirurgico
    • Se altre misure non sono state efficaci
    • Necessario nel caso di occlusione intestinale, perforazione intestinale, peritonite, emorragia inarrestabile
    • Non è possibile guarire dal morbo di Crohn

Cosa posso fare da solo?

  • Dieta
    • Le opinioni circa una dieta che preservi l’intestino sono controverse (da indispensabile a inutile)
    • La miglior cosa è scegliere da soli la dieta che più si addice alle nostre esigenze
    • Consultare uno specialista
  • Monitorare il decorso della malattia
  • Smettere di fumare
  • All’occorrenza sostegno psicoterapeutico
  • Frequentare un gruppo di autoaiuto

Ottieni i tuoi Consigli per la prevenzione personali.

Quando andare dal medico?

  • Ripetuti mal di pancia e diarrea senza causa apparente
  • Improvvisi forti dolori al basso ventre
  • Sangue e muco nelle feci
  • Malattia conclamata
    • Prontamente alle prime avvisaglie di un attacco
    • Occorre sia una consulenza medica che una terapia a lungo termine

Ulteriori informazioni

Autoaiuto Svizzera
www.selbsthilfeschweiz.ch

Schweizerische Morbus Crohn/Colitis ulcerosa-Vereinigung (SMCCV) (Associazione svizzera malattia di Crohn/colite ulcerosa)
www.smccv.ch

Sinonimi

Crohn, morbo di Crohn, morbus crohn, enterocolitis regionalis, enterocolite regionale, malattia da Crohn, ileitis terminalis, ileite terminale, enteritis regionalis, enterite sclerosante cronica, malattia di Crohn-Ginsburg-Oppenheimer

Premi della cassa malati a colpo d’occhio

Calcolare il premio

Esclusione della responsabilità

La CSS non assume alcuna re­spons­abilità per quanto concerne l'esattezza e la completezza delle indicazioni. I dati pubblicati non sostituiscono in alcun modo il consiglio competente di medico e farmacista.

CSS Assicurazione – il suo partner per la salute

Essere in buona salute, guarire, convivere con la malattia: la CSS Assicurazione la accompagna come partner per la salute lungo il suo percorso personale.

Ben assistiti