Febbre

La febbre è una reazione di difesa dell’organismo umano.

Sommario

La febbre è una reazione di difesa dell’organismo umano. I sintomi tipici sono l’elevata temperatura corporea e una forte spossatezza. In caso di stato febbrile occorre bere liquidi a sufficienza, anche i rimedi casalinghi possono essere efficaci (ad es. gli impacchi freddi ai polpacci).

Sintomi

Sintomi principali

La febbre provoca un innalzamento della temperatura corporea (> 38°C). Si notano le seguenti fasi:

  • tremolio muscolare, freddo e brividi sono i segnali di una febbre in rapido aumento
  • quando la temperatura ha raggiunto il suo picco massimo, il freddo e il tremolio scompaiono e si percepisce calore in tutto il corpo
  • in seguito, quando la temperatura si abbassa, l’eccesso di sudorazione accelera il raffreddamento corporeo

Altri sintomi

  • mal di testa e dolori articolari
  • disturbi gastrointestinali
  • sensazione generale di malessere accompagnata da spossatezza

Cause e trattamento

Le cause più frequenti sono:

Procedura ulteriore nello studio medico / in ospedale

Possibili controlli
  • corretta misurazione della febbre
  • esami del sangue e delle urine
  • raggi X ai polmoni
Possibili terapie
  • farmaci che abbassano la febbre (antipiretici)
  • eventuale fluidoterapia
  • all’occorrenza antibiotici

Cosa posso fare da solo?

La febbre è una reazione naturale dell’organismo. Per questo motivo non deve essere necessariamente abbassata. L’aspetto fondamentale è piuttosto lo stato di benessere della persona ammalata.

  • bere molto (acqua, tè)
  • fare degli impacchi di aceto o acqua e limone ai polpacci (prima tiepidi e, a ogni cambio, sempre più freddi)
  • assumere dei farmaci che abbassano la febbre (antipiretici)

Quando andare dal medico?

  • febbre > 40°C
  • disturbi aggiuntivi quali mal di testa, dolori alla cervicale o al fianco
  • in concomitanza di offuscamento della mente
  • affanno (dispnea) o dolori nell’ispirazione ed espirazione
  • febbre in età avanzata
  • febbre dopo un soggiorno ai tropici
  • in concomitanza di un’eruzione cutanea

Per i bambini:

  • febbre nei neonati fino al 3° mese di vita
  • convulsioni
  • febbre che dura più di 24 ore
  • febbre oltre i 39 gradi
  • apatia del bambino

Sinonimi

febbre, temperatura alta, piressia

Premi della cassa malati a colpo d’occhio

Calcolare il premio

Esclusione della responsabilità

La CSS non assume alcuna re­spons­abilità per quanto concerne l'esattezza e la completezza delle indicazioni. I dati pubblicati non sostituiscono in alcun modo il consiglio competente di medico e farmacista.

CSS Assicurazione – il suo partner per la salute

Essere in buona salute, guarire, convivere con la malattia: la CSS Assicurazione la accompagna come partner per la salute lungo il suo percorso personale.

Ben assistiti