Febbre Dengue

La febbre Dengue è una malattia infettiva virale.

Sommario

La febbre Dengue è una malattia infettiva virale. Viene trasmessa all’uomo tramite la zanzara tigre proveniente dalle zone (sub-)tropicali. Le caratteristiche sintomatiche sono febbre, sensazione generale di malessere, dolori articolari e muscolari. Proteggersi dalle punture di zanzara è la prima forma di prevenzione (abiti lunghi, zanzariera, ecc.). Il vaccino è in via di sperimentazione.

Sintomi

  • Dopo il contagio spesso asintomatica (circa nel 90% dei casi)
  • Comparsa dei sintomi 2-14 giorni (= tempo di incubazione) dopo la puntura di zanzara
  • I sintomi si attenuano dopo circa 1 settimana

Febbre emorragica di Dengue

  • Anche se rare le complicazioni possono essere pesanti
  • Emorragie
  • Eventuali gravi coagulopatie
  • Possibili sintomi da shock

Cause e trattamento

Cause

  • Agenti patogeni: virus Dengue
  • Puntura della zanzara tigre (in particolare aedes aegypti) quale portatrice del virus
    • Soprattutto durante il giorno e la sera presto
    • La zanzara è presente in tutto il mondo negli ambienti (sub)tropicali (prevalentemente in Asia)

Procedura ulteriore nello studio medico / in ospedale

Possibili controlli
  • Visita medica
  • Analisi del sangue (individuazione degli agenti patogeni)
Possibili terapie
  • Isolamento (pericolo di contagio)
    • Eventuale isolamento delle persone di contatto
  • Trattamento dei sintomi
    • Farmaci (antipiretici per abbassare le febbre e analgesici per alleviare il dolore)
    • Controllo della coagulazione del sangue
    • Compensazione della perdita di liquidi

Cosa posso fare da solo?

  • In primis: fluidoterapia (nel caso di febbre e caldo tropicale sostituire ca. 3-4 litri di liquidi al giorno)
  • Abbassare la febbre indossando dei calzini imbevuti di aceto o tramite impacchi di aceto
  • Nel caso di febbre durante un viaggio, per prudenza è meglio non assumere preparati con acido acetilsalicilico (rischio di emorragie, si consiglia il paracetamolo)
  • Proteggersi dalle punture di zanzara
    • Griglie di protezione, zanzariere, eventualmente impregnate con dei prodotti repellenti per zanzare
    • Portare abiti lunghi e chiari (anche i bambini)
    • Prodotti repellenti da spalmare sul corpo
  • Eliminare le fonti di acqua stagnante (evitare la proliferazione di zanzare con conseguente deposito di uova)
  • Osservare rigorosamente le misure igieniche se si è a contatto con persone infette
    • Disinfettarsi le mani dopo ogni contatto fisico
    • Non utilizzare oggetti in comune, ecc.
  • Prima di ogni viaggio ai tropici: avvalersi della consulenza di specialisti o dell’Istituto dei Tropici

Quando andare dal medico?

Sintomi durante un viaggio o fino a circa 3 settimane dopo il ritorno da zone (sub-)tropicali (generale sospetto di malattia tropicale)

  • Febbre
  • Sensazione di malessere
  • Emorragie
  • Mal di testa, dolori articolari e muscolari
  • Polso particolarmente lento o accelerato (senza causa apparente)
  • Formazione di una nuova eruzione cutanea

Ulteriori informazioni

Ostschweizer Infostelle für Reisemedizin
www.osir.ch

Schweizerisches Tropen- und Public Health-Institute
www.swisstph.ch

DFAE (link per il viaggio)
www.eda.admin.ch/eda

Sinonimi

Febbre Dengue, febbre emorragica di Dengue

Premi della cassa malati a colpo d’occhio

Calcolare il premio

Esclusione della responsabilità

La CSS non assume alcuna re­spons­abilità per quanto concerne l'esattezza e la completezza delle indicazioni. I dati pubblicati non sostituiscono in alcun modo il consiglio competente di medico e farmacista.

CSS Assicurazione – il suo partner per la salute

Essere in buona salute, guarire, convivere con la malattia: la CSS Assicurazione la accompagna come partner per la salute lungo il suo percorso personale.

Ben assistiti