Fibrosi polmonare

La fibrosi polmonare è un aumento del tessuto connettivo privo di funzioni.

Sommario

La fibrosi polmonare è un aumento del tessuto connettivo privo di funzioni. Nel 50% dei casi la causa rimane sconosciuta. Nell'altra metà, le malattie autoimmuni, l'inalazione di sostanze inquinanti o infezioni generano questa patologia. Si manifesta in una crescente dispnea (affanno respiratorio) e in una tosse secca. Evitare le sostanze nocive scatenanti e smettere di fumare hanno un effetto preventivo.

Sintomi

Sintomo principale

Altri sintomi

  • Respirazione accelerata
  • Dolori al petto
  • Attacchi di febbre
  • Cianosi (colorazione bluastra)
  • Perdita di peso

Complicazioni

Cause e trattamento

Cause

  • Aumento del tessuto connettivo non funzionale nei polmoni
  • In circa il 50% dei casi la causa rimane poco chiara (fibrosi polmonare idiopatica)
Cause secondarie
  • Malattie autoimmuni e malattie reumatiche
  • Inalazione di sostanze nocive
  • Anorganiche: polveri di silicone, carbone, amianto, talco
  • Allergeni organici: muffa o polvere di feci animali (p. es. “polmone dell’allevatore di piccioni”, “polmone del contadino”).
    • Gas, vapori: vapori di benzina, solventi organici
  • Medicamenti
    • Farmaci citostatici ("farmaci antitumorali"), alcuni antibiotici, farmaci per malattie cardiache e antidepressivi
  • Insufficienza cardiaca o Insufficienza renale cronica
  • Agenti patogeni
    • Vari virus, batteri, funghi, parassiti

Procedura ulteriore nello studio medico / in ospedale

Possibili controlli
  • Auscultazione dei polmoni
  • Test di funzionalità polmonare
  • Radiografie e TC (tomografia computerizzata)
  • Broncoscopia (endoscopia delle vie aeree)
  • Esami del sangue (analisi dei gas del sangue)
  • Evtl. prelievo di un campione di tessuto polmonare
Possibili terapie
  • Evitare o rallentare il progresso della malattia
    • Eliminazione degli effetti delle sostanze nocive
    • Preparati a base di cortisone, farmaci immunosoppressori
    • Riabilitazione polmonare ("sport polmonare")
  • Ossigenoterapia
  • Trattamento dell’insufficienza cardiaca
  • Ultima possibilità: Trapianto del polmone

Cosa posso fare da solo?

  • Evitare i fattori scatenanti
  • Smettere di fumare
  • Contatto professionale con sostanze nocive
    • Misure di igiene del lavoro (portare mascherine protettive)
    • Controlli regolari da parte di specialisti di medicina del lavoro sono basilari.
    • Ev. considerare un cambiamento di professione
  • Programma di attività fisica, in particolare allenamento di resistenza

Quando andare dal medico?

  • Affanno
  • Tosse secca persistente
  • Sangue nell'espettorato / tosse con sangue (emottisi)
  • Sensazione di oppressione al petto
  • Dolori nella respirazione
  • Chiaro peggioramento della capacità di sopportare lo sforzo
  • Controlli regolari se per motivi di lavoro si è a contatto con sostanze nocive

Ulteriori informazioni

Associazione per le vittime dell’amianto e i familiari
www.asbestopfer.ch

Lega polmonare svizzera
www.lungenliga.ch

Sinonimi

Fibrosi polmonare, silicosi, malattie del parenchima polmonare interstiziali, malattie del parenchima polmonare diffuse

Premi della cassa malati a colpo d’occhio

Calcolare il premio

Esclusione della responsabilità

La CSS non assume alcuna re­spons­abilità per quanto concerne l'esattezza e la completezza delle indicazioni. I dati pubblicati non sostituiscono in alcun modo il consiglio competente di medico e farmacista.

CSS Assicurazione – il suo partner per la salute

Essere in buona salute, guarire, convivere con la malattia: la CSS Assicurazione la accompagna come partner per la salute lungo il suo percorso personale.

Ben assistiti