Ecco perché il con­tat­to fisico è così importante per noi

825250080 825250080

Il tatto e la vicinanza fisica non sono solo la chiave delle re­la­zio­ni sentimentali, ma le carezze, lo sfioramento e i massaggi agiscono po­si­ti­va­mente anche sui livelli di stress e sul nostro sistema immunitario.

Perché il tatto e la vici­nan­za sono così benefici?

Tutti conoscono quel senso di benessere e protezione che si prova al contatto fisico con una persona cara. Ma in realtà gli effetti di un abbraccio vanno ben al di là di una mera sensazione fisica: il contatto fisico, ad esempio, riduce gli ormoni dello stress e attenua la respirazione e il battito cardiaco. Ma da cosa dipende questo? Il tatto, lo sfio­ra­men­to e la vicinanza fisica attivano, attraverso dei sensori cutanei, le fibre nervose cosiddette «CT». Il cervello stimola così il rilascio dell’ormone della felicità, l’ossi­to­cina, che ci rende più ricettivi agli oppioidi endogeni o, più precisamente, alle endorfine.

Come agisce la vici­nan­za fisica su di noi

Quanti più studi esaminano queste correlazioni, tanto più lunga diventa la lista degli effetti positivi: basti pensare al rafforzamento del sistema immunitario, all’alle­via­mento del dolore e al tratta­mento di paure e stati d’animo depressivi. Ma ciò non stupisce, in quanto il contatto fisico gioca sin da piccoli un ruolo essenziale.

L’ormone ossitocina stimola amore e dedizione, mitiga l’aggressività e suscita empatia.

Nascere

I neonati hanno bisogno di attenzioni e di contatto fisico. La loro pelle morbida invita alle coccole, ai baci e alle carezze. L’ormone dell’affetto, l’ossitocina, fa sì che si instauri una relazione affettiva. Se il bebè riceve tutte le attenzioni e l’amore di cui ha bisogno, sviluppa un legame forte, la base per una vita felice.

Innamorarsi

Quando ci innamoriamo veniamo travolti da un mix di emozioni ed euforia e siamo sempre al settimo cielo. Ma perché succede questo? Perché il cervello viene inondato di dopamina, l’ormone della felicità, un messaggero chimico che gioca un ruolo anche nelle dipendenze e ci rende assuefatti. L’adrenalina, l’ormone dell’azione, accelera il battito cardiaco, mobilizza le riserve energetiche nel corpo e aumenta la produttività, mentre l’endorfina, l’ormone della felicità, riduce la percezione del dolore.

Affezionarsi

Una relazione duratura è un bene prezioso. L’ossitocina non solo entra in gioco durante lo scambio di effusioni ma contribuisce anche a instaurare un’unione. Essa stimola amore e dedizione, mitiga l’aggressività e suscita empatia. La dose di ossitocina rilasciata quando facciamo l’amore favorisce il senso di attacca­mento. Il rapporto tra due persone viene visto come un tutt’uno: incentrato meno su due soggetti ma più su una sola e unica entità.

Stare soli

Anche se in ognuno di noi si nas­con­de un individualista spinto dalla voglia di indipendenza, a qualunque età tutti abbiamo bisogno di una certa dose di attenzioni, di gesti affettuosi e di premure. A ogni tocco viene sprigionato l’ormone dell’atta­cca­mento, la vasopressina. Chi non ne ha si sente rifiutato e solo.

Un abbraccio per stare meglio

  • Secondo uno studio dell’uni­ver­sità di Dundee, un abbraccio dura in media 3,17 secondi.
  • La maggior parte delle persone si abbraccia da destra. Tuttavia la scienza ha dimostrato che gli abbracci più coinvolgenti dal punto di vista emotivo avvengono da sinistra.
  • Chi è solo trova altri espedienti per sentirsi meglio: uno studio dell’università di Skövde ha dimostrato che anche scam­bi­arsi effusioni con il proprio cane può avere effetti benefici.
  • Non tutti i tipi di sfioramento sono ben accetti: la vicinanza fisica agisce positivamente solo se percepita come piacevole (salire su un tram sovraffollato può rivelarsi un incubo).

Fonti:

Cosa vorrebbe leggere?

1139016064
Iniziativa per la salute della CSS

In buona salute durante tutto l'anno

Con active365 ed enjoy365 seguire uno stile di vita sano nella quotidianità.

Noi la sosteniamo

Il suo partner per la salute

Come partner per la salute ci impegniamo in favore di una vita sana, di una guarigione attiva e di una gestione consapevole della malattia.

Essere in buona salute
Alle nostre clienti e ai nostri clienti offriamo sostegno nel rimanere in equilibrio fisico e psichico.
Per una vita sana
Guarire
In caso di malattia e per le questioni mediche, aiutiamo le nostre clienti e i nostri clienti a orientarsi e a trovare rapidamente le risposte.
Guarire attivamente
Convivere con una malattia
Con offerte integrative permettiamo una gestione consapevole delle malattie croniche.
Gestire la malattia

Panoramica dei premi 2022

Calcolare il premio

Cosa vorrebbe leggere?

Ben assistiti con la CSS

Dorme male?
Il training online del sonno la aiuta ad addormentarsi e a dormire senza interruzioni.
Maggiori informazioni
Pensieri negativi?
Abbattimento e preoccupazioni? Si affidi a un efficace aiuto online.
Richiedere aiuto
Guadagnare fino a CHF 600
Utilizzi active365 e premi il suo stile di vita sano.
Scoprire active365