Quanti passi al giorno? Uno smartwatch aiuta?

1362813771

Ormai non si può più fare a meno dei contapassi e dei fitness tracker. Scopra grazie ai nostri suggerimenti come integrare in modo durevole maggiore movimento nella sua quotidianità.

Quanti passi al giorno per essere in buona salute?

Chi già conosce i contapassi sa che 10'000 è il numero magico. 10'000 passi al giorno corrispondono ai circa 150 minuti di movimento consigliati alla settimana.

Se si osserva più da vicino questa cifra, si scopre che il numero di passi consigliato di 10'000 al giorno è da ricondurre a una pubblicità del 1964 di un produttore giapponese di contapassi. Recenti studi della Harvard Medical School mostrano che già 7'500 passi al giorno potrebbero avere un effetto altrettanto positivo, comportano un rischio di mortalità più basso e proteggono dalle malattie cardiovascolari.

Prendere le scale al posto dell’ascensore o scendere una fermata prima fanno parte dei consigli classici.

Buono a sapersi

Uno svizzero compie in media 7'000 passi al giorno.
In media, una persona compie 50 milioni di passi nel corso della sua vita. Percorriamo quindi 40'000 chilometri: facciamo una volta il giro della terra.
Una passeggiata ha un effetto misurabile sulla nostra psiche: la combinazione tra natura e movimento moderato e costante riduce lo stress e ci mantiene in forma.
Una passeggiata è fitness per il nostro sistema cardiovascolare. Passeggiando consumiamo calorie ogni ora e alleniamo anche importanti muscoli del piede, della gamba e del tronco.

Consiglio 1: fissare obiettivi realistici

Tuttavia, il consiglio di molti esperti resta il seguente: più passi si fanno, maggiore è il beneficio per la salute e il corpo. Qualsiasi tipo di movimento fisico è meglio di nessun movimento fisico. Anche se all’inizio non riesce ancora a raggiungere 7'500 o 10'000 passi, è decisivo incrementare il numero di passi giornaliero personale.

Cambiare abitudini richiede tempo

Si prefissi soltanto gli obiettivi che può perseguire durevolmente: ad esempio faccia inizialmente ogni giorno 1'000 passi in più. Le abitudini personali non si cambiano dall’oggi al domani, per questo è decisivo raggiungere piccoli traguardi e non perdere di nuovo la voglia di contare i passi.

Infatti chi, grazie all'ausilio di un con­ta­passi è cosciente della propria attività motoria, è in media più attivo del 30%.

Consiglio 2: non dimenticare il divertimento

Se lei si è prefissato/a di percorrere più passi al giorno, dovrà rinunciare ad alcune comodità: prendere le scale al posto dell’ascensore o scendere una fermata prima fanno parte dei consigli classici. In ogni caso è anche possibile collegare il movimento a momenti piacevoli.

  • Alcune delle attività quotidiane possono essere svolte combinandole a una passeggiata: scambiare quattro chiacchiere con un amico, fotografare e ascoltare audiolibri o musica.
  • Una passeggiata quotidiana mantiene in forma anche le cellule cerebrali. In occasione dell’apprendimento di nuovi vocaboli, di colloqui con i colleghi di lavoro o se è alla ricerca di un’idea creativa, faccia un giro a piedi.
  • Invece di guardare un film storico visiti un museo e al posto di leggere un giallo faccia delle escursioni geocaching.
  • Guadagnare: con l'app active365 la ricompensiamo se segue uno stile di vita sano. Con ogni passo raccoglie preziosi activePoints e riceve fino a CHF 600 all’anno.

Quali sono i vantaggi degli smartwatch?

Gli smartwatch sono solo un gio­cat­tolo tecnologico o sono utili per la promozione della nostra salute? Degli studi documentano che l'impiego di self-tracking tool e il loro effetto motivante favoriscono uno stile di vita più salutare: infatti chi, grazie all'ausilio di un con­ta­passi è cosciente della propria attività motoria, è in media più attivo del 30%. Gli esperti sono del parere che in futuro l'impiego di nuove tecnologie caratterizzerà il settore sanitario, dalla prevenzione fino al trattamento medico.

Il tracking motiva

Come primo passo è importante indossare lo smartwatch per raccogliere dati. L’analisi di questi valori è la seconda fase: quanto ci muoviamo, quanto durano i periodi di riposo o sonno, ecc. Questa consapevolezza spinge a fare più movimento o aiuta a dormire meglio, migliorando così la qualità della vita.

Quale smartwatch è adatto a lei?

La scelta di smartwatch e fitness tracker è immensa. Tanto più importante è quindi riflettere, prima dell'acquisto, su cosa è importante per lei.

Consigli prima dell'acquisto

  1. Quali dati desidero rilevare? Soltanto movimento o anche sonno, frequenza cardiaca ed alimentazione?
  2. È sufficiente il rilevamento di dati fitness oppure voglio anche poter telefonare, navigare ecc.?
  3. Quanto importante è la precisione del rilevamento?
  4. Con quali smartphone/tablet deve essere compatibile il mio wearable?
  5. Qual è il mio budget?
  6. Quanto tempo deve durare la batteria?
  7. Voglio portare l'apparecchio al polso o in modo più discreto in tasca?
  8. Quale marca è più in uso tra i miei conoscenti?
  9. Voglio poter confrontare i dati con i miei amici?

Cosa vorrebbe leggere?

Ben assistiti con la CSS

Alleviare il dolore

Testi l’app medicalmotion gratuitamente per 6 mesi.
All'offerta

Verificare i sintomi

Ricevere un consiglio, concordare un appuntamento dal medico e molto altro ancora.
Scoprire l'app Well

Coach della salute

Si faccia consigliare personalmente su tematiche riguardanti la salute.
Scoprire il servizio