Raffreddore da fieno: consigli per allergici

Frau leidet an Heuschnupfen Frau leidet an Heuschnupfen

Più luce, temperature più calde, il risveglio della natura: la primavera è arrivata e ci invita a uscire. Anche i pollini sono di nuovo nell'aria e rendono difficile la via a chi è allergico a essi.

Sintomi raffreddore da fieno

Portati dall'aria, i pollini entrano in contatto con le mucose di bocca, naso, occhi. Ne conseguono i seguenti sintomi:

  • stimolo a starnutire, rinite o naso chiuso
  • occhi che prudono, lacrimano e sono arrossati
  • sensazione di prurito al palato, nel naso e nelle orecchie
  • asma allergico

L'allergia ai pollini si presenta raramente prima del terzo anno di vita. Di norma, i disturbi iniziano in età scolare.

Cause raffreddore da fieno

Il raffreddore da fieno viene generato da una polverina prodotta dalle piante che fioriscono. Essa serve al loro naturale processo riproduttivo e viene trasportata dal vento o dagli insetti. I granuli di polline sono generati da graminacee (fieno), da alberi (betulla, nocciolo) o da erbe ed erbacce (p. es. ambrosia). La fioritura è molto differenziata. Una piccola quantità è sufficiente a scatenare reazioni allergiche. La tendenza a soffrirne è perlopiù ereditaria.

Rimedi casalinghi utili contro il raffreddore da fieno

Molte persone rispondono bene anche ai rimedi omeopatici e alla Medicina tradizionale cinese. Questi due tipi di trattamento possono essere combinati con la medicina tradizionale.

  • soluzione salina come lavaggio nasale
  • inalazione con soluzione salina
  • olio di cumino nero
  • la pianta erbacea eufrasia sotto forma di gocce o tè
  • la menta sotto forma di tè o olio
  • panno umido e fresco come maschera per gli occhi contro il prurito

Cura raffreddore da fieno

In caso di forti reazioni allergiche, spesso l’unica cosa da fare è rivolgersi a un medico. L’uso di antistaminici o di cortisone, nonché la desensibilizzazione, sono tra i metodi più usati.

Antistaminici

L’istamina che si libera in caso di una reazione allergica è responsabile di sintomi decisamente poco piacevoli.  Alcuni antistaminici richiedono una ricetta medica. Essi indeboliscono l’effetto dell’istamina presente nel corpo e dunque anche dei disturbi connessi.

Cortisone

I medicamenti che contengono cortisone sono con obbligo di ricetta medica. Il cortisone ha un effetto inibente sullo stato infiammatorio poco dopo il suo utilizzo. Un uso prolungato o un dosaggio alto possono avere effetti collaterali.

Desensibilizzazione

La desensibilizzazione può essere effettuata solo da un medico.  Affinché il corpo si abitui alle sostanze che generano allergie e la reazione di difesa si riduca o addirittura si annulli, vengono iniettati degli allergeni, con un dosaggio in costante leggero aumento. Il trattamento va ripetuto periodicamente e dura dai 3 ai 5 anni.

aha! Centro Allergie Svizzera

Previsioni attuali dei pollini

Sia sempre al corrente di quali pollini ci sono dove in Svizzera.

Al radar dei pollini

Questi suggerimenti sono d'aiuto per non lasciare quasi alcuna opportunità ai pollini

Pollini nell’aria

Si informi sull’attuale situazione dei pollini nella sua regione presso Meteo Svizzera o il Centro Allergie Svizzera.

heuschnupfen-pollenflug-i-21.jpg

Igiene & sonno

La maggior parte dei pollini finisce nei nostri capelli. Pertanto, prima di dormire si faccia una doccia e si lavi i capelli. Cambi spesso la biancheria del letto e compri almeno per la camera da letto un depuratore dell’aria o una griglia di protezione dai pollini per la finestra.

Vestiti

  • Non asciughi la biancheria all'aperto. I pollini impregnano la biancheria umida.
  • Non lasci in camera da letto i vestiti che ha indossato durante il giorno.

Arieggiare con parsimonia

Arieggi solo brevemente e quando è minore la concentrazione dei pollini. Orari ideali sono tra le 6 e le 8 o tra le 19 e le 24, oppure dopo che è piovuto a lungo. Monti delle griglie di protezione alle finestre o compri un depuratore dell'aria.

Pulizie

Faccia le pulizie nell'appartamento il più spesso possibile ed eviti oggetti che si impregnano di polvere come tappeti e cuscini. Usi un aspirapolvere con filtro HEPA e se possibile faccia passare l'aspirapolvere a qualcuno che non soffra di allergie.

Scelta dell'appartamento

Se possibile, meglio affittare o acquistare l'appartamento non nelle immediate vicinanze di piante alle quali si è allergici.

Sport

Praticando sport si respira più profondamente e dunque aumenta la quantità di pollini assunta. Quando la concentrazione dei pollini nell'aria è alta, prediliga attività al coperto o sfrutti i momenti che seguono a un temporale o a una forte pioggia.

Fuori casa

Porti assolutamente gli occhiali da sole e riduca al minimo il tempo all'aria aperta. In automobile chiuda i finestrini e faccia mettere un filtro per i pollini.

Vacanze

Cerchi di scegliere tempi e luoghi per le vacanze in base alla concentrazione dei pollini e quando l'allergia è più forte si rechi al mare, in luoghi desertici o in alta montagna.

Suggerimenti per gite

Trascorra un'intera giornata in una piscina al coperto o si goda una sauna o un bagno di vapore. Alcune ore senza sintomi sono molto rilassanti.

Cosa vorrebbe leggere?

Ben assistiti con la CSS

Al medico o meno?
Verifichi i suoi sintomi di malattia e ottenga un consiglio medico.
Scoprire myGuide
Coach della salute personale
Richieda una consulenza su tematiche relative alla salute.
Inviare domanda
Seconda opinione medica
Domandare una seconda opinione gratuita è semplice e richiede poco tempo.
L’operazione è necessaria?