Core training: allenamento fisico completo anche per il tronco

Core training: non solo esercizi addominali Core training: non solo esercizi addominali

Core training = allenamento dei muscoli addominali? Niente affatto: per allenare in modo efficace i cosiddetti «core» è infatti necessario considerare tutto il corpo.

«Core», in inglese centro o nucleo, è frequentemente usato come sinonimo per i muscoli addominali. Il riferimento è a tutti i muscoli che portano stabilità al centro del corpo. Anche se spesso s’intendono solo quelli addominali, in realtà vi rientrano molti altri muscoli, quali ad esempio il pavimento pelvico e tutti i muscoli stabilizzatori del corpo. 

Core training efficace

Da ciò si può dedurre che un core training efficace non si limita ai muscoli addominali: l’allenamento della stabilità del corpo deve includere esercizi per gambe, schiena e braccia: solo in questo modo il tronco viene stimolato e allenato efficacemente. 

Il core training è quindi ideale come metodo di allenamento contro il mal di schiena.

Core training contro il mal di schiena

Il nostro tronco è il centro di passaggio e controllo per tutti i movimenti del corpo. Inoltre, il tronco ha l’importante funzione di proteggere la colonna vertebrale dalle sollecitazioni. Un tronco stabile è quindi fondamentale per prevenire il mal di schiena. Una muscolatura forte allevia il carico dalla colonna vertebrale e quindi riduce il dolore alla schiena. Il core training è quindi ideale come metodo di allenamento contro il mal di schiena.

Core training senza attrezzature per principianti: esercizi di base

Claudia Schilter, trainer di group fitness e insegnante di yoga diplomata vi mostra alcuni esercizi di base per mettere alla prova il corpo con un allenamento fisico completo (in francese), così da allenarlo in modo funzionale, apportando maggiore stabilità ai movimenti quotidiani e prevenendo gli infortuni.

Claudia Schilter, trainer di group fitness e insegnante di yoga diplomata vi mostra alcuni esercizi di base.

Troppo semplice? Core Training per gli avanzati

Una volta sviluppata una sensibilità per la propria stabilità fisica, non vi sono limiti alla creatività. Gli esercizi advanced offrono spunti per un allenamento più impegnativo. Nell’esercizio di base si possono ad esempio inserire i manubri. In questo modo il peso aggiunto delle braccia costringe il tronco a lavorare di più per mantenere stabile il corpo. Un’altra idea per allenare ulteriormente l’equilibrio, e quindi la muscolatura del tronco, è poggiare i piedi su un materassino arrotolato.

Panoramica dei premi 2023

Calcolare il premio

Cosa vorrebbe leggere?

Ben assistiti con la CSS

Sciogliere le tensioni
Provi l'app medicalmotion gratuitamente per una settimana.
All'offerta
Verificare i sintomi
Ricevere un consiglio, concordare un appuntamento dal medico e molto altro ancora.
Scoprire l'app Well
Coach della salute
Si faccia consigliare personalmente su tematiche riguardanti la salute.
Scoprire il servizio